Chat with us, powered by LiveChat
  • BLACK WEEK 29.11 - 08.12
Angebote in:
Angebote noch:
PRODOTTO ORIGINALE AUTORIZZATO
SPEDIZIONE ENTRO 24 ORE
SUPPORTO TRAMITE CHAT, E-MAIL E TELEFONO
NUMERO VERDE 0800 - 20 44 222
 

Microsoft Windows Server 2019

Windows Server 2019 è la risposta fondamentale alle attuali sfide dell'IT moderno, che si sta sempre più spostando verso applicazioni e servizi basati sul cloud, lontano dai data center locali. Il nuovo sistema operativo Windows Server si basa su Windows 10 ed è idealmente attrezzato per affrontare queste sfide: offre molti miglioramenti alle funzionalità esistenti così come nuove che rendono più facile lavorare in modo efficiente ed efficace, rendendo allo stesso tempo ancora più completa la gestione e la protezione dei dati sensibili.

Inoltre, il sistema operativo Windows Server 2019 collega strettamente gli ambienti on-premises (locali) con Azure. Ciò consente alle aziende di beneficiare di ulteriori livelli di sicurezza e di nuove funzioni ibride.

Lo strumento Storage Migration Service non solo facilita il passaggio alla nuova versione del server, ma anche la migrazione dei server, compresi i dati nel cloud. Lì, Azure File Sync o un server Windows in Azure può servire come luogo di archiviazione.

Come per la versione precedente, Microsoft mantiene la forma di licenza basata sui core invece che sulle CPU nelle edizioni Standard e Datacenter di Windows Server 2019.

Wiresoft offre le edizioni Windows Server 2019 Standard e Datacenter come licenze a 2 core, oltre alle licenze singole originali e inutilizzate di un pacchetto a 16 core. Questi derivano legalmente da licenze di volume di aziende che non avevano bisogno dell'intero volume di licenza.

Windows Server 2019 è la risposta fondamentale alle attuali sfide dell'IT moderno, che si sta sempre più spostando verso applicazioni e servizi basati sul cloud, lontano dai data center locali. Il... leggi di più »
Chiudi finestra
Microsoft Windows Server 2019

Windows Server 2019 è la risposta fondamentale alle attuali sfide dell'IT moderno, che si sta sempre più spostando verso applicazioni e servizi basati sul cloud, lontano dai data center locali. Il nuovo sistema operativo Windows Server si basa su Windows 10 ed è idealmente attrezzato per affrontare queste sfide: offre molti miglioramenti alle funzionalità esistenti così come nuove che rendono più facile lavorare in modo efficiente ed efficace, rendendo allo stesso tempo ancora più completa la gestione e la protezione dei dati sensibili.

Inoltre, il sistema operativo Windows Server 2019 collega strettamente gli ambienti on-premises (locali) con Azure. Ciò consente alle aziende di beneficiare di ulteriori livelli di sicurezza e di nuove funzioni ibride.

Lo strumento Storage Migration Service non solo facilita il passaggio alla nuova versione del server, ma anche la migrazione dei server, compresi i dati nel cloud. Lì, Azure File Sync o un server Windows in Azure può servire come luogo di archiviazione.

Come per la versione precedente, Microsoft mantiene la forma di licenza basata sui core invece che sulle CPU nelle edizioni Standard e Datacenter di Windows Server 2019.

Wiresoft offre le edizioni Windows Server 2019 Standard e Datacenter come licenze a 2 core, oltre alle licenze singole originali e inutilizzate di un pacchetto a 16 core. Questi derivano legalmente da licenze di volume di aziende che non avevano bisogno dell'intero volume di licenza.

Nessun risultato trovato per il filtro!
MICROSOFT WINDOWS SERVER 2019 STANDARD 16 CORE MICROSOFT WINDOWS SERVER 2019...
Microsoft Windows Server 2019 Standard 16-Core Microsoft Windows Server 2019...
526,34 263,16
MICROSOFT WINDOWS SERVER 2019 STANDARD 2 CORE MICROSOFT WINDOWS SERVER 2019...
Microsoft Windows Server 2019 Standard - Acquista qui 2 licenze aggiuntive di...
77,93
MICROSOFT WINDOWS SERVER 2019 DATACENTER 16-CORE MICROSOFT WINDOWS SERVER 2019...
Microsoft Windows Server 2019 Datacenter 16 Core Acquistando Windows Server...
3889,36
MICROSOFT WINDOWS SERVER 2019 DATACENTER 2 CORE MICROSOFT WINDOWS SERVER 2019...
Microsoft Windows Server 2019 Datacenter - Acquista qui 2 licenze aggiuntive...
477,60

Windows Server 2019 - le nuove funzioni e caratteristiche più importanti

Rispetto alla versione 2016 di Windows Server, Windows Server 2019 offre una serie di miglioramenti e aggiunte che portano sia la sicurezza che le capacità di virtualizzazione a un nuovo livello.

Le caratteristiche ibride integrate nella versione 2019 del server consentono un'integrazione e un utilizzo ancora maggiore dei servizi Microsoft Azure nel data center locale. È ora possibile utilizzare servizi come Azure Backup, Azure Site Recovery, Azure Update Management e Azure Network Adapter. La scheda di rete Azure offre il vantaggio di collegare un server locale a una rete virtuale Azure Cloud.

Di seguito è riportata una panoramica dei nuovi servizi più importanti di Windows Server 2019:

Supporto per Kubernetes e supporto esteso per Linux

La Windows Server Platform 2019 supporta, come la versione precedente, contenitori o cubernets. Ora è anche possibile utilizzare in parallelo i contenitori Linux e Windows, gestiti con Kubernetes. Anche Kubernetes è stato migliorato con nuove funzionalità come il collegamento in rete dei container. Sono state migliorate anche le immagini individuali per i contenitori. Inoltre, è stata aggiunta l'immagine del contenitore "finestre", che ha una gamma di funzioni più ampia rispetto alle immagini precedenti.

Infrastruttura iper-convertita (HCI)

Le piattaforme HCI sono ideali per la virtualizzazione di server e desktop, sono relativamente facili da implementare, gestire e scalare. Windows Server 2019 offre anche nuove funzionalità rispetto alla versione 2016, che semplificano notevolmente la complessità e l'implementazione delle infrastrutture IT.

Nuovi servizi per il Software Defined Networking (SDN)

Software Defined Networking offre anche una serie di miglioramenti e aggiunte nella versione 2019. Le nuove caratteristiche includono il monitoraggio del firewall e la possibilità di collegare due reti tra loro senza soluzione di continuità. Encrypted Networks offre una crittografia sicura delle reti virtuali utilizzando Datagram Transport Layer Security (DTLS), che impedisce la manipolazione e i tentativi di intercettazione.

Funzioni di analisi con approfondimenti sul sistema

Windows Server 2019 fornisce funzionalità di analisi predittiva con System Insights. Con il supporto di un modello di machine learning, è possibile valutare i dati del sistema server, come i valori delle prestazioni e gli eventi, e fare previsioni precise per ridurre lo sforzo nella gestione reattiva delle istanze del server Windows, ad esempio durante i colli di bottiglia delle prestazioni.

Maggiore sicurezza per i dati sensibili in Windows Server 2019

Le minacce o la protezione delle infrastrutture e i carichi di lavoro sensibili sono ancora una priorità assoluta per tutte le imprese moderne. Windows Server 2019 ora include strumenti come un controllore di dominio e VM schermate per aiutarvi a fare questo. Inoltre, sono state aggiunte nuove funzionalità a Windows Defender, come Exploit Guard, che fa parte di Windows Defender Advanced Threat Protection (ATP) e consente il monitoraggio dell'accesso alla rete e dei documenti e delle cartelle su di essa. Inoltre, le funzioni di sicurezza Azure AD come Azure AD Banned Passwords e Azure AD Password Protection consentono di proteggere l'Active Directory locale.

Le funzioni aggiuntive che sono incluse solo nel Datacenter 2019 Server Edition sono descritte nel seguente confronto.

Confronto tra Windows Server 2019 Standard e Datacenter

Sebbene le due edizioni di server Standard e Datacenter abbiano quasi la stessa gamma di funzioni, si differenziano per le rispettive opzioni di virtualizzazione. Quale edizione di Windows Server 2019 sia la più adatta in ogni caso è quindi determinata principalmente dal grado di virtualizzazione che viene gestito in un'azienda.

Ci sono quindi alcune differenze che influenzano la decisione di acquistare una certa edizione: Ad esempio, Hyper-V è fortemente limitato nell'Edizione Standard, così come l'uso di Storage Spaces Direct e la replica dello storage, dove solo l'Edizione Datacenter offre l'intera gamma di servizi.

Windows Server 2019 Standard

Windows Server 2019 Standard è adatto per le aziende più piccole e anche per quelle più grandi che necessitano di funzioni più avanzate. Il supporto di un numero illimitato di contenitori è incluso nell'edizione Standard. Tuttavia, quando si utilizzano Hyper-V-Containers, è necessario assicurarsi che siano consentiti solo due contenitori, poiché la Standard Edition consente solo due macchine virtuali (VM).

L'edizione standard ha un limite di RAM di 24 TB e nessun limite di CPU, con un minimo di 16 core per server e 8 core per processore.

Windows Server 2019 Datacenter

Windows Server 2019 Datacenter offre la più ampia serie di edizioni, con diritti di virtualizzazione praticamente illimitati, questa versione è ideale per le esigenze delle organizzazioni con grandi carichi di lavoro IT e alta virtualizzazione.

Come nella Standard Edition, il limite di RAM qui è di 24 TB e il numero di core è illimitato. Tuttavia, il numero di macchine virtuali e di contenitori Hyper-V consentiti è illimitato.

Le principali differenze tra l'edizione Standard e quella del server Datacenter sono le seguenti:

Macchine virtuali schermate (VM schermate)

Le Macchine Virtuali Schermate consentono la creazione e la protezione di infrastrutture di virtualizzazione altamente sicure. Le VM schermate sigillano i server virtuali e impediscono a persone non autorizzate di accedere e copiare i dati critici di una VM che viene esternalizzata in un cloud pubblico, ad esempio per avviarla su un server straniero. La VM schermata fornisce quindi una protezione affidabile contro l'uso improprio dei dati e il furto.

rete definita da software

SDN - Software-Defined Networks - per Windows Server 2019 consente la configurazione centrale e la gestione dinamica di dispositivi di rete fisici - come router e switch - e virtuali - ad es. gateway.

Caratteristiche di stoccaggio

Spazi di stoccaggio diretti e Replica di stoccaggio

A seconda dell'edizione del server, Windows Server 2019 offre una gamma diversa di funzioni di archiviazione, ma solo l'edizione Datacenter supporta tutte le funzionalità correlate di Windows Server 2019. L'edizione standard non ha spazi di archiviazione diretta, ma Storage Replica.

Storage Replica per Windows Server

Storage Replica in Windows Server 2019 riduce al minimo i tempi di inattività con Disaster Preparedness e previene la perdita di dati a livello di file system. Sia la replica sincrona che quella asincrona sono supportate dalla replica di archiviazione: Con la replica sincrona, Storage Replica esegue il mirroring dei dati in posizioni fisiche con volumi a prova di guasto, mentre con la replica asincrona, i dati tra le posizioni vengono mirrorati con una latenza maggiore utilizzando i collegamenti di rete.

Spazi di archiviazione diretta (S2D) - solo in Datacenter Server

Con Storage Spaces Direct, l'archiviazione locale dei dati dei server può essere combinata in un cluster virtuale. In questo cluster, i nodi hanno diversi dischi fisici, che possono essere anche sistemi di dischi diversi. La comunicazione tra i singoli volumi avviene tramite il protocollo SMB. S2D non solo semplifica la configurazione e l'amministrazione dei sistemi di storage definiti da software (SDS), ma consente anche la configurazione di sistemi di storage scalabili e altamente disponibili.

Requisiti hardware minimi per Windows Server 2019

Per garantire il funzionamento sicuro e senza problemi di Windows Server 2019, sono necessari i seguenti requisiti minimi. I requisiti effettivi dipendono dalla configurazione del sistema e dalle applicazioni installate.

RAM: 512 MB

2 GB per server con opzione di installazione "Vista desktop

Spazio su disco rigido: 32 GB

Velocità del processore richiesta: 1,4 GHz con 64Bit

Scheda grafica con supporto per Super VGA: 1.024 x 768 Px

Licenze di Windows Server 2019 Standard e Datacenter

Per il Windows Server Editions 2019 Standard e Datacenter, Microsoft offre il modello di licenza esclusivamente attraverso il numero di core. Come per la precedente versione 2016, la licenza pro-core introdotta da Microsoft si basa su due core di CPU come unità minima. Oltre all'hardware (licenza di base), i client che accedono a Windows Server 2019 devono essere dotati di licenza (CAL).

Come funziona la licenza di base di Windows Server 2019?

La licenza di Windows Server 2019 dipende sempre dall'hardware fisico. Ogni licenza copre due core fisici del processore. Sia Windows Server 2019 Standard Edition che Datacenter Edition sono concessi in licenza in base al numero di core del server fisico su cui verrà installato il sistema operativo del server.

Secondo i termini di licenza di Microsoft, si applica un minimo di 8 core per processore, indipendentemente dal numero effettivo di core che può essere inferiore. Pertanto, quando si concede la licenza a un server a 2 processori, si carica un minimo di 16 core, quindi sono necessari 8 pacchetti di licenze a 2 core.

Condizioni di licenza aggiuntive per Windows Server 2019

Ogni server standard con licenza Windows Server 2019 è autorizzato ad eseguire un massimo di due istanze Hyper-V per ogni licenza di base. Tuttavia, se nell'Edizione Standard sono richieste più istanze Hyper-V, tutti i core attivi devono essere ri-licenziati.

Nella versione Windows Server 2019 Datacenter, tuttavia, non vi è alcuna limitazione per quanto riguarda le macchine virtuali. Il prerequisito è che tutti i core del processore del server siano dotati di licenza.

Su un server con licenza per 16 core, possono essere eseguiti al massimo 2 server Windows. Per l'esecuzione di 3 server Windows è quindi necessaria una licenza per 32 core. Tuttavia, non è richiesta alcuna licenza aggiuntiva per le istanze Linux.

Acquista le edizioni di Windows Server 2019 a basso costo su Wiresoft

Le edizioni Windows Server 2019 sono disponibili presso Wiresoft nelle edizioni Standard e Datacenter. A seconda che vogliate integrare le licenze esistenti di Windows Server 2019 o concedere in licenza i vostri server con la nuova edizione, potete scegliere tra licenze aggiuntive a 2 core o licenze a volume individuale a partire da pacchetti a 16 core per le edizioni Standard e Datacenter. Wiresoft offre vantaggiose licenze non utilizzate da aziende che vengono acquistate legalmente.

Acquistando le licenze di Windows Server 2019 da Wiresoft, riceverete quindi solo le licenze originali non utilizzate, che provengono da aziende europee e sono quindi compatibili. Sono stati accuratamente controllati da Wiresoft per verificarne l'autenticità e la perfetta funzionalità. Molti clienti soddisfatti di Wiresoft lo confermano. Contattateci se avete domande sulle vostre esigenze di licenza per il Windows Server Editions 2019 Standard e Datacenter.

Visto