Chat with us, powered by LiveChat
LEGALE
Clienti commerciali
telephone
Aiuto per l'allestimento
+39 02 40708211
 
Trustmask
MICROSOFT WINDOWS SERVER 2022 DATACENTER 16-CORE
Der Kinderschutzbund – Bundesverband

Con ogni acquisto presso Wiresoft sostenete il Kinderschutzbund.

MICROSOFT WINDOWS SERVER 2022 DATACENTER 16-CORE

Pronto per la spedizione immediata, tempo di consegna 24 ore su 24

  • SW10454
  • P71-09391
  • Validità permanente
  • Tutte le lingue
  • EU
P Ottenete Punti bonus
SOFTWARE DOWNLOAD + LIZENZ
3.238,90 € * 3.597,90 € * (9,98% di risparmio)

Prezzi incl. IVA

Der Kinderschutzbund – Bundesverband

Con ogni acquisto presso Wiresoft sostenete il Kinderschutzbund.


Sei un cliente commerciale o hai domande legali?

Sono qui per te.


Kadir Aydin

Microsoft Licensing Professional (MLP)

DETTAGLI  
Core 16 Core
Dispositivi 1x
Macchine virtuali Illimitato
Media Scarica
Tempo di esecuzione Illimitato
Lingue Tutte le lingue
Ambito di consegna Download + Licenza


Windows Server 2022 è il nuovo sistema operativo per server dedicato alle aziende più grandi. Questa versione del software server, basata su 10, offre ancora più sicurezza e opzioni per la fornitura e la condivisione di dati, applicazioni e in reti complesse e soddisfa quindi i requisiti più elevati. Inoltre, l'edizione offre maggiori possibilità per l'integrazione e l'amministrazione di funzionalità ibride, oltre alla virtualizzazione e a vari miglioramenti delle prestazioni per i container di . Datacenter Microsoft Windows Services Datacenter Windows

Per ulteriori domande sul prodotto, contatta il nostro servizio clienti.

Informazione prodotto "MICROSOFT WINDOWS SERVER 2022 DATACENTER 16-CORE"

Microsoft Windows Server 2022 Datacenter - maggiore sicurezza per le reti di grandi dimensioni

Windows Server 2022 Datacenter è il nuovo sistema operativo per server di Microsoft destinato soprattutto alle grandi aziende. Questa versione del software server basata su Windows 10 offre ancora più sicurezza e opzioni per la fornitura e la condivisione di dati, applicazioni e servizi in reti complesse, soddisfacendo così i requisiti più elevati. Inoltre, la Datacenter Edition offre maggiori opzioni per l'integrazione e la gestione delle funzionalità ibride, oltre alla virtualizzazione e a vari miglioramenti delle prestazioni per i container Windows.

La sicurezza della rete è il tema centrale di Windows Server 2022 Datacenter Edition. Offre molte nuove funzioni, nonché estensioni e ottimizzazioni di quelle esistenti. Queste includono l'uso di TLS 1.3, l'ultima versione di Transport Layer Security, nonché il nuovo supporto per la crittografia su reti RDMA tramite SMB Direct con AES-128 e AES-256.

La Datacenter Edition di Windows Server 2022 offre, in particolare ai grandi data center, opzioni estese per la virtualizzazione di dati e applicazioni: scalabilità migliorata, prestazioni ancora più elevate e funzioni di sicurezza efficaci li proteggono in modo affidabile in ambienti multi-cloud.

Anche la licenza di Windows Server 2022 Datacenter Edition è basata sui core, con un minimo di 16 core per server. L'accesso per gli utenti è fornito da una licenza di accesso client (CAL).

Su Wiresoft è già possibile trovare Windows Server 2022 Datacenter Edition a un prezzo vantaggioso come software usato - con prestazioni complete in termini di opzioni di virtualizzazione, prestazioni e sicurezza. Per ulteriori informazioni sulle nuove caratteristiche e funzioni di Windows Server 2022 Datacenter Edition, leggere la seguente panoramica e contattare direttamente un dipendente Wiresoft.

Cosa c'è di nuovo in Windows Server 2022 Datacenter?

Come il suo predecessore, anche la nuova versione del sistema operativo per server Windows Server 2022 di Microsoft è basata su Windows 10, il che significa che gli utenti troveranno un'interfaccia desktop familiare anche dal punto di vista visivo, con tutte le funzioni disponibili al solito posto. Il nuovo software Windows server 2022 riceve inoltre 10 anni di supporto da parte di Microsoft sotto forma di assistenza e aggiornamenti.

Rispetto alla versione precedente, il software server Windows Server 2022 offre molte innovazioni nelle tre importanti aree della sicurezza, della piattaforma applicativa e della migrazione dei dati.

In particolare, l'edizione Windows Server 2022 Datacenter offre nuovamente un plus con Hyper-V, SDN, Storage Spaces Direct e Storage Replica e il supporto per le Shielded Virtual Machines, per la creazione di infrastrutture di virtualizzazione altamente sicure, con:

  • Supporto per un numero illimitato di macchine virtuali e un host Hyper-V per licenza
  • Storage Replica illimitata per la replica sincrona e asincrona di volumi tra server o cluster per il disaster recovery
  • Hyper Converged Infrastructure per il consolidamento software-defined di computer, storage e funzioni di rete in un cluster
  • OSE virtuale (ambiente del sistema operativo)
  • Macchine virtuali schermate (SVM)
  • Reti definite dal software (SDN)
  • Storage definito dal software (SDS)

Altre caratteristiche di Windows Server 2022 Datacenter Edition

Inoltre, esistono numerose altre funzioni che tengono conto dei maggiori requisiti nel funzionamento di reti complesse.

Maggiore sicurezza in Windows Server 2022 Datacenter

Windows Server 2022 è ora dotato di un nuovo livello di sicurezza per fornire ai server aziendali una protezione completa dei dati e dei servizi. Ciò è garantito, tra l'altro, dalle seguenti nuove funzionalità e miglioramenti:

  • TPM 2.0 (Trusted Platform Module) fornisce un archivio basato su hardware per la protezione delle chiavi crittografiche, compresa la misurazione dell'integrità del sistema e la verifica dell'affidabilità del codice all'avvio del server Windows. Questo modulo viene utilizzato anche nella crittografia delle unità BitLocker.
  • I processori core server protetti garantiscono la protezione del firmware, con la tecnologia DRTM (Dynamic Root of Trust for Measurement) che supporta la misurazione e la verifica dell'avvio e la protezione DMA (Direct Memory Access) per l'accesso isolato dei driver alla memoria.
  • Inoltre, i server Secured Core supportano l'integrità del codice secondo VBS (sicurezza basata sulla virtualizzazione) e HVCI (sicurezza basata sull'hypervisor). VBS utilizza varie funzioni di virtualizzazione hardware per creare un'area di memoria sicura isolata dal normale sistema operativo, proteggendo il server dai rischi associati agli attacchi di mining di criptovalute.
  • VBS supporta anche Credential Guard per memorizzare le informazioni di login dell'utente in un contenitore virtuale a cui il sistema operativo non ha accesso diretto.
  • HTTPS e TLS 1.3 sono abilitati per impostazione predefinita su Windows Server 2022 Datacenter per stabilire connessioni sicure. TLS1.3 (Transport Layer Security) è l'ultima versione del protocollo di sicurezza più utilizzato su Internet per criptare i dati e fornire un canale di comunicazione sicuro tra due endpoint.
  • Secure DNS supporta DoH (DNS-over-HTTPS) nella crittografia delle query DNS utilizzando il protocollo HTTPS per impedire l'intercettazione e la manipolazione dei dati DNS, contribuendo così anche alla sicurezza del traffico dati.
  • SMB (Server Message Block) utilizza AES-256-GCM e AES-256-CCM per la crittografia, che vengono utilizzati automaticamente in Windows Server 2022 non appena viene stabilita una connessione con un altro computer che supporta questi standard.
  • La crittografia che utilizza SMB Direct e RDMA (Remote Direct Memory Access) offre una maggiore larghezza di banda e una minore latenza in Windows Server 2022 per lo storage diretto, la replica dello storage, Hyper-V e SQL Server.
  • I cluster Failover in Windows Server 2022 consentono un controllo differenziato della crittografia per CSV (Cluster Shared Volumes) e SBL (Storage Bus Layer).

Piattaforme di container in Windows Server 2022 Datacenter

Quando si usa Windows Containers, ci sono anche diverse ottimizzazioni in Windows Server 2022 Datacenter, ad esempio per la compatibilità delle applicazioni e per l'interfaccia utente di Windows Container con Kubernetes.

  • Per Windows Containers, le dimensioni dell'immagine sono state ridotte fino al 40%, aumentando il tempo di avvio del 30% e migliorando le prestazioni.
  • L'uso di Kubernetes è stato migliorato con un supporto più ampio nei processi di host per la configurazione dei nodi e di IPv6, oltre all'implementazione di politiche di rete con il software open source Calico.
  • L'aggiornamento di Windows Admin Center semplifica la creazione di contenitori per le applicazioni .NET.

Servizi di archiviazione e migrazione in Windows Server 2022 Datacenter Edition

Tra i numerosi miglioramenti apportati a Windows Server 2022 vi sono quelli apportati a Storage Migration Services, che rendono più semplice la migrazione dello storage su Windows Server e da altre posizioni di storage di origine ad Azure. Windows Server 2022 Storage Migration Server Orchestrator offre ora le seguenti opzioni:

  • Migrare utenti o gruppi locali a Windows Server
  • Migrazione dello storage da/verso cluster di failover
  • Migrazione tra server autonomi e cluster di failover
  • Migrare lo storage dai server Linux utilizzando l'applicazione open source Samba
  • Migrare alle reti Microsoft Azure
  • Migrare i server CIFS di NetApp e gli array FAS a Windows Server

Altre caratteristiche:

  • Per la riparazione dello storage, la velocità personalizzabile offre ora un migliore controllo della sincronizzazione dei dati: le risorse possono essere assegnate a scelta alla riparazione delle copie dei dati (resilienza) o all'esecuzione di carichi di lavoro attivi (prestazioni). Ciò consente di gestire i cluster in modo più flessibile ed efficiente.
  • Lo storage bus cache fornisce spazio di archiviazione su server autonomi, collegando supporti più veloci come SSD o NVMe a supporti più lenti come HDD, migliorando le prestazioni di lettura e scrittura e quindi aumentando anche l'efficienza.
  • La nuova compressione SMB elimina la necessità di comprimere manualmente i file durante il trasferimento in rete, consentendo trasferimenti più rapidi su reti affollate.

Miglioramenti individuali in Windows Server 2022 Datacenter

Oltre ai miglioramenti già elencati, la nuova versione di Windows Server 2022 offre tutta una serie di altre ottimizzazioni che aumentano le prestazioni dei server:

  • Il supporto dei processori AMD per la virtualizzazione annidata offre ora più opzioni negli ambienti per eseguire Hyper-V su una macchina virtuale (VM) Hyper-V.
  • Microsoft Edge sostituisce Explorer. Edge è basato su Chromium Open Source e offre quindi una maggiore sicurezza rispetto a Internet Explorer.
  • Le prestazioni del Transmission Control Protocol (TCP) sono migliorate grazie all'uso di TCP HyStart++, che riduce la perdita di pacchetti, e di RACK (Recent ACKnowledgment) per ridurre i timeout di ritrasmissione (RTO) durante le ritrasmissioni.
  • RSC (Receive Segment Coalescing) ottimizza le prestazioni degli switch virtuali in Hyper-V combinando i pacchetti nella rete dell'hypervisor e quindi elaborandoli come segmenti più grandi. In questo modo si riducono, tra l'altro, i cicli della CPU e si migliorano le prestazioni del traffico dati in rete.

Requisiti hardware per il funzionamento di Windows Server 2022 Datacenter

Windows Server 2022 è basato sul sistema operativo Windows 10. Per sfruttare appieno tutte le funzioni di questa versione del server e per garantire la sicurezza di un server, l'hardware sottostante deve soddisfare i requisiti minimi elencati di seguito. Ulteriori requisiti dipendono dalla configurazione del sistema e dalle applicazioni installate.

  • Processore: 1,4 GHz a 64 bit
  • RAM: 512 MB o 2 GB per il server con l'opzione di installazione "visualizzazione desktop"
  • HDD: 32 GB di spazio libero su disco
  • Scheda grafica e monitor: 1.024 x 768 pixel
  • Anche per il BIOS: sistema UEFI con avvio sicuro (UEFI 2.3.1c) per alcune funzioni

Licenze di Windows Server 2022 Datacenter

La concessione di licenze per un server con Windows Server 2022 Datacenter Edition viene effettuata anche per il software usato, in conformità con le norme di licenza Microsoft, in base alle quali il numero di core viene utilizzato come parametro di riferimento per calcolare il requisito di licenza. Si applicano le seguenti disposizioni:

  • Il software Windows Server 2022 Datacenter viene sempre concesso in licenza sulla base dell'hardware fisico effettivamente utilizzato. Oltre al numero di processori core fisicamente presenti, viene preso in considerazione anche il numero di server virtuali.
  • Una licenza per un singolo server copre 2 core di processore fisico.
  • Secondo le norme di licenza Microsoft, il numero minimo di 8 core per processore viene sempre preso come base, anche se l'hardware effettivamente esistente dovrebbe avere meno di 8 core.
  • Per ogni server fisico vengono sempre utilizzati almeno 2 processori, il che comporta un numero minimo di 16 core.
  • Per i server con più di 16 core, i core aggiuntivi devono essere concessi in licenza con i pacchetti Windows Server 2022 Datacenter corrispondenti.

Per ulteriori informazioni, ad esempio in merito alle licenze delle istanze Hyper-V e dei client - utenti e dispositivi finali - che accedono al Datacenter Windows Server 2022, contattare un dipendente Wiresoft. Le licenze/CAL corrispondenti per Windows Server 2022 Datacenter sono disponibili anche presso Wiresoft.

Acquistate Microsoft Windows Server 2022 Datacenter come software usato nel negozio di software Wiresoft

L'attuale MS Windows Server Datacenter 2022 Edition è già disponibile come software usato nel Wiresoft Software Shop. Il prezzo di questo software usato è inferiore a quello di un software Windows Server Datacenter 2022 nuovo e comparabile. Acquistando un software usato da Wiresoft, potrete beneficiare di questi vantaggi:

  • Con l'acquisto di Microsoft Windows Server 2022 Datacenter da Wiresoft, i clienti ricevono una singola licenza originale precedentemente acquistata e successivamente venduta a Wiresoft.
  • Con la rivendita, questa licenza per server MS Windows Server 2022 Datacenter è contrassegnata come usata, dove "usata" non implica alcuna limitazione della funzionalità di questo software Windows Server o che sia stata effettivamente utilizzata.
  • Se il precedente proprietario ha già installato o attivato questo software MS Windows Server 2022 Datacenter, la relativa licenza è stata nuovamente cancellata prima della vendita a Wiresoft, in modo che la relativa licenza software sia nuovamente disponibile al 100%.
  • La licenza MS Windows Server 2022 Datacenter Software offerta, così come le altre licenze Microsoft usate messe in vendita da Wiresoft, non sono né versioni di prova ad uso limitato né versioni di prova a tempo limitato, quindi non contengono una chiave di licenza attivata, ma è un prodotto software autorizzato dopo l'acquisto solo per voi.
  • Tutte le licenze software usate acquistate da Wiresoft e poi offerte per la rivendita, come questa MS Windows Server Datacenter 2022, sono state testate da noi per verificarne la piena utilizzabilità prima della vendita.
  • La base giuridica per la rivendita di un software Microsoft Windows Server 2022 Datacenter usato è la legge vigente, che consente la vendita, l'acquisto e l'utilizzo di software usato.
  • Subito dopo l'acquisto, l'applicazione Windows Server 2022 Datacenter è disponibile tramite Electronic Software Delivery (ESD).
  • Acquistando una licenza usata come la Datacenter Edition di Windows Server 2022 da Wiresoft, si ha la certezza di acquistare e utilizzare sempre un prodotto Microsoft originale e legale.

Se avete ulteriori domande sull'acquisto di Microsoft Windows Server 2022 Datacenter come software usato o di un'altra edizione di MS Windows Server 2022, nonché di versioni precedenti di MS Windows Server o di altri software Microsoft, non esitate a contattarci via e-mail, telefono o chat. 

Link correlati a "MICROSOFT WINDOWS SERVER 2022 DATACENTER 16-CORE"
Valutazione cliente per "MICROSOFT WINDOWS SERVER 2022 DATACENTER 16-CORE"
Scrivi una valutazione
Le valutazioni vengono attivate dopo la verifica.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.

Ho preso nota della privacy policy.