Chat with us, powered by LiveChat
  • BLACK WEEK 29.11 - 08.12
Angebote in:
Angebote noch:
PRODOTTO ORIGINALE AUTORIZZATO
SPEDIZIONE ENTRO 24 ORE
SUPPORTO TRAMITE CHAT, E-MAIL E TELEFONO
NUMERO VERDE 0800 - 20 44 222
 

Licenze di accesso client per Microsoft Remote Desktop Services

Licenze di accesso ai client per i Remote Desktop Services Microsoft Remote Desktop Services

Il sito Remote Desktop Services di Microsoft - precedentemente noti come Terminal Services - sono utilizzati per l'accesso remoto ai servizi server basato sul client. Sono costituiti dai seguenti componenti:

  • Broker per la connessione al desktop remoto
  • Gateway per desktop remoto
  • Licenze per desktop remoto
  • Host sessione desktop remoto
  • Virtualizzazione Remote Desktop Host e
  • Accesso Web Desktop remoto

Insieme consentono l'accesso remoto tramite PC o altro terminale a tutti i corrispondenti programmi Windows accessibili su un server, compresi i desktop grafici, senza doverli installare localmente. L'RDS offre quindi il vantaggio di poter utilizzare anche computer più vecchi e meno potenti - chiamati ThinClient o ZeroClient - perché sono disponibili le prestazioni più elevate del server. Inoltre, semplificano l'amministrazione degli utenti fornendo una distribuzione centralizzata del software, compresi gli aggiornamenti.

Ogni utente richiede una licenza di accesso al client - CAL - come prerequisito per utilizzare i Remote Desktop Services con tutte le sue funzioni disponibili. I termini e le condizioni esatte sono regolati dal modello di licenza Microsoft.

Licenze di accesso ai client per i Remote Desktop Services Microsoft Remote Desktop Services Il sito Remote Desktop Services di Microsoft - precedentemente noti come Terminal Services -... leggi di più »
Chiudi finestra
Licenze di accesso client per Microsoft Remote Desktop Services

Licenze di accesso ai client per i Remote Desktop Services Microsoft Remote Desktop Services

Il sito Remote Desktop Services di Microsoft - precedentemente noti come Terminal Services - sono utilizzati per l'accesso remoto ai servizi server basato sul client. Sono costituiti dai seguenti componenti:

  • Broker per la connessione al desktop remoto
  • Gateway per desktop remoto
  • Licenze per desktop remoto
  • Host sessione desktop remoto
  • Virtualizzazione Remote Desktop Host e
  • Accesso Web Desktop remoto

Insieme consentono l'accesso remoto tramite PC o altro terminale a tutti i corrispondenti programmi Windows accessibili su un server, compresi i desktop grafici, senza doverli installare localmente. L'RDS offre quindi il vantaggio di poter utilizzare anche computer più vecchi e meno potenti - chiamati ThinClient o ZeroClient - perché sono disponibili le prestazioni più elevate del server. Inoltre, semplificano l'amministrazione degli utenti fornendo una distribuzione centralizzata del software, compresi gli aggiornamenti.

Ogni utente richiede una licenza di accesso al client - CAL - come prerequisito per utilizzare i Remote Desktop Services con tutte le sue funzioni disponibili. I termini e le condizioni esatte sono regolati dal modello di licenza Microsoft.

Molto semplice: Licenza di Remote Desktop Services con CAL di Wiresoft

Il modello di licenza Microsoft per i vari software server e l'accesso ai rispettivi servizi e funzioni disponibili è una questione complessa e talvolta confusa: ogni software è spesso disponibile in diverse edizioni nelle rispettive versioni, il cui utilizzo è a sua volta regolato dalle cosiddette licenze d'accesso.

Per gli acquirenti la corretta licenza del Remote Desktop Services per i server Windows spesso diventano una sfida. Con le seguenti FAQ, Wiresoft risponde alle domande più frequenti e spiega le opzioni disponibili con la licenza per RDS basata sul cliente. Tutti i CAL necessari per la corretta concessione di licenze per la Remote Desktop Services si trovano nel negozio online Wiresoft - incluse le corrispondenti licenze per server - dalla versione 2008, ancora ampiamente utilizzata, fino all'attuale versione 2019.

Domande frequenti sulla concessione di licenze per i Remote Desktop Services Microsoft Remote Desktop Services con CAL

Il sito Remote Desktop Servicesche controllano l'accesso remoto a funzioni e programmi basati su server Microsoft, sono disponibili solo tramite licenze di accesso client - a differenza di altri programmi server, che possono essere disponibili anche in forma core-based a seconda dell'edizione. Ci sono anche opzioni per la concessione di licenze basate su CAL, che sono discusse nelle seguenti FAQ.

Quali sono i termini del modello di licenza Microsoft con CAL?

La gestione delle licenze di Microsoft separa fondamentalmente tra la concessione di licenze a un server che fornisce servizi e programmi e la concessione di licenze agli utenti che li utilizzano. Questi ricevono diritti d'uso differenziati per i Remote Desktop Services tramite le cosiddette Client Access Licenses. Non a caso Microsoft parla di attivazione tramite una chiave di licenza, poiché questa attiva non solo l'accesso al server ma anche i servizi definiti.

Il prerequisito per l'accesso basato sul client è sempre la precedente implementazione di una licenza server dello stesso software. Le CAL stesse non contengono nessuna delle funzioni tipiche di un software, per cui non è necessario installarle. Di solito questa combinazione di licenze è anche chiamata licenza server/CAL.

Ci sono anche diversi CAL per le diverse edizioni di Windows Server?

Mentre alcuni altri software Windows Server dispongono di CAL corrispondenti per le singole edizioni - di solito un'edizione standard e un'edizione business - questa differenza non esiste con le licenze di accesso client per RDS. I Remote Desktop Services servono solo a fornire i servizi del server da remoto in quanto tali.

Cosa significa la compatibilità delle versioni dei CAL per i servizi desktop remoti?

Ogni CAL si applica principalmente a una versione specifica di Microsoft Remote Desktop Services; essa include anche il diritto di utilizzare una versione precedente dello stesso software - a condizione che il server corrispondente sia disponibile. Si parla anche di retrocompatibilità o declassamento. Ad esempio, con una licenza di accesso client 2019 Remote Desktop Services 2019 Client Access License, è possibile utilizzare anche le versioni 2016 o 2010, a condizione che sia implementato il software del server corrispondente.

Il caso inverso, tuttavia, è escluso - con una sola eccezione: mentre voi

con una CAL per i Remote Desktop Services 2008 non può utilizzare la versione 2012 o superiore, è quindi possibile utilizzare la successiva versione superiore 2008 R2, anche se si tratta di una versione separata nonostante la denominazione simile.

Quali tipi di CAL sono disponibili per i servizi Microsoft Remote Desktop Services?

La licenza di accesso del cliente è un'autorizzazione all'uso valida per un dispositivo specifico Windows e con accesso a Internet, oppure per un utente specifico. Questa suddivisione in due tipi di licenza significa da un lato che non sono variabili, dall'altro che non possono essere successivamente trasferiti ad un altro terminale o ad un altro utente dopo l'assegnazione.

L'unica eccezione è la rivendita di CAL, vedi sotto per informazioni su questo. Queste restrizioni impediscono l'uso improprio della licenza di accesso, forniscono anche una protezione perché le persone non autorizzate - sia all'interno che all'esterno di un'azienda - non possono accedere al server o ai dati ivi memorizzati tramite i Remote Desktop Services.

Qual è la differenza tra un dispositivo CAL e una User CAL?

In linea di principio, entrambe le licenze di accesso clienti hanno la stessa gamma di funzioni, a condizione che le versioni siano identiche. L'unica differenza è che le opzioni di accesso di una persona sono diverse da quelle di un dispositivo finale. Inoltre, un utente è autorizzato tramite Active Directory, mentre un computer o un altro dispositivo finale è fisicamente autorizzato.

Dispositivo CAL o User CAL per RDS - o possono essere utilizzati entrambi?

Come già indicato, la scelta tra i diversi tipi di CAL lascia un certo margine di manovra per fornire Remote Desktop Services nel miglior modo possibile in base alle reali esigenze. Tuttavia, mentre le licenze di accesso per altri software per server Microsoft consentono anche la combinazione di Device CAL e User CAL, questo è tecnicamente difficile da implementare per i Remote Desktop Services, e Microsoft lo sconsiglia. La ragione di ciò è che la licenza viene fornita in modi diversi; per un computer o simili, questo viene fatto fisicamente, mentre per un utente viene fatto tramite Active Directory.

Se non siete sicuri di quale tipo di CAL sia quello giusto per i vostri scopi e per la maggior parte dei vostri utenti, contattateci semplicemente per una consulenza individuale sulla licenza per l'uso ottimale dei Remote Desktop Services nella vostra azienda.

Quali vantaggi ha User CAL per RDS?

La User Access Licence ha il vantaggio, grazie alla licenza legata alla persona, che l'utente che ne è in possesso può utilizzare i Remote Desktop Services con qualsiasi dispositivo finale compatibile con Windows e da qualsiasi luogo in cui sia presente una connessione Internet.

Ciò rende User CAL particolarmente pratico per quei dipendenti che accedono costantemente a un server Windows tramite RDS, sia all'interno che all'esterno della loro azienda, ad esempio presso il cliente, durante un viaggio di lavoro o nell'ufficio di casa, e con il computer che è attualmente a loro disposizione.

Quali sono i vantaggi del dispositivo CAL per RDS?

I vantaggi di un dispositivo CAL diventano particolarmente evidenti in quelle aziende in cui i dipendenti non hanno un computer proprio perché il loro lavoro non lo richiede, o perché lo usano solo nei turni di lavoro o per progetti limitati. In questo caso, una licenza esclusivamente per dispositivi ha senso.

Qualsiasi dispositivo finale Windows può essere equipaggiato con il dispositivo CAL. Può anche essere un dispositivo portatile come un laptop o un tablet, ecc.

La Device Access Licensing è più vantaggiosa se i Remote Desktop Services su un computer sono utilizzati alternativamente da persone diverse, per cui sarebbe antieconomico fornire loro una User CAL personalizzata.

Panoramica riassuntiva - cosa si dovrebbe considerare quando si acquistano i CAL per i Remote Desktop Services

La seguente panoramica riassume ancora una volta tutti gli elementi essenziali che sono importanti per l'acquisto di CAL per Windows Remote Desktop Services:

  • Il punto di partenza per l'utilizzo di Microsoft RDS è una licenza server valida. I Remote Desktop Services forniscono opzioni appropriate per l'utilizzo dell'host della sessione di desktop remoto tramite accesso remoto.
  • Ogni dipendente necessita di una Licenza di Accesso Cliente o CAL per utilizzare i Remote Desktop Services e le funzionalità.
  • Queste licenze di accesso sono disponibili in due forme: come User CAL - valida per una sola persona - e come Device CAL - valida per uno specifico dispositivo finale.
  • Questo tipo di CAL non può essere modificato, quindi una User CAL non può essere utilizzata per concedere in licenza un dispositivo terminale - o viceversa.
  • Le CAL vengono assegnate una volta e non possono essere trasferite ad un'altra persona o dispositivo in seguito.
  • La combinazione di CAL utente e dispositivo per i Remote Desktop Services è tecnicamente difficile da realizzare. L'RDS Device CAL è sempre fisicamente assegnato ad un dispositivo terminale, mentre l'User CAL è assegnato ad un utente nell'Active Directory.
  • La Client Access License deve avere lo stesso numero di versione o un numero di versione superiore a quello del Server Windows concesso in licenza (downgrade).
  • Un'eccezione è il CAL per Remote Desktop Services 2008: questo dà anche il diritto di accedere a Windows Server 2008 R2 tramite RDS.

Per quali Remote Desktop Services potete trovare i CAL nel Wiresoft Online-Shop?

I CAL possono essere acquistati da Wiresoft per tutte le edizioni di Remote Desktop Services elencati di seguito:

Visto